• Home
  • Blog
  • Finestre a bilico orizzontale in legno alluminio a Brescia

Finestre a bilico orizzontale in legno alluminio a Brescia

Infissi bilico orizzontale BresciaIn questo articolo parliamo di finestre con apertura a bilico orizzontale, realizzate in provincia di Brescia da Plati Serramenti.

Questa tipologia di infissi è particolarmente utilizzata per grandi aperture, quando si desidera il massimo apporto di luce naturale ed una visibilità netta verso l'esterno; infatti i bilici sono dotati di un'unica grande vetrata, senza montanti o scambi battuta centrali, presenti invece nei serramenti a più ante.

Nelle immagini a fianco, si vede un esempio di realizzazione. Una coppia di bilici orizzontali in legno-alluminio bicolore: legno lamellare laccato avorio all'interno; alluminio colore noce scuro con venature simil legno all'esterno. Sono entrambi dotati di tripli vetri di sicurezza, stratificati sia all'interno che all'esterno.

Ma vediamo ora come funziona il serramento a bilico: il battente ruota attorno ad un asse orizzontale centrale, grazie a speciali cerniere posizionate a metà della sua altezza. Questo sistema di rotazione consente di avere un unico ampio battente vetrato, mantenendo un’ottima stabilità durante tutte le fasi di apertura. Generalmente la finestra a bilico orizzontale ha uno sviluppo maggiore in larghezza piuttosto che in altezza. Diversamente, quando la superficie si sviluppa maggiormente in altezza, si tende a realizzare il bilico verticale, per applicazioni simili a quelle appena descritte per il bilico orizzontale.

La rotazione del battente avviene in totale sicurezza, in quanto le cerniere sono dimensionate per portate fino a 300 kg. Inoltre sono dotate di frizioni in grado di mantenere il bilico fermo nelle posizioni desiderate. La rotazione attorno all’asse orizzontale può avvenire fino a 180°. A seguito della rotazione completa del battente, la superficie esterna del vetro si posiziona all’interno dell'ambiente; questo permette un'agevole pulizia del vetro, molto utile specialmente  nel caso in cui non si possa accedere dall’esterno, come spesso capita ad esempio in sottotetti e mansarde.

La finestra a bilico garantisce un ottimale ricambio dell’aria, occupando poco spazio all'interno degli ambienti interni in fase di apertura: durante la movimentazione il battente bascula, portando tutta la metà inferiore verso l’esterno e la metà superiore verso l’interno (come si vede nelle foto); questo permette di ridurre l’ingombro del battente all’interno della stanza, specialmente in prossimità del parapetto, dove spesso si ha la necessità di posizionare mobili oppure oggetti voluminosi.

La finestra a bilico è dotata anche di un sistema di microventilazione: grazie ad una particolare maniglia con beccuccio, è possibile bloccare l'anta in posizione semichiusa, garantendo una minima ventilazione dell'ambiente interno, senza generare correnti d'aria.

Bisogna tuttavia tener presente, in fase di progettazione, che questa tipologia di infissi ha anche dei limiti: ad esempio i serramenti a bilico orizzontale (come anche i bilici verticali) non sono compatibili con l’utilizzo di zanzariere, scuri e persiane a movimentazione manuale dall’interno!

Per altri dettagli sulle tipologie costruttive di serramenti ed infissi in legno-alluminio, accedi a questa sezione dei prodotti.

Stampa Email

Contattaci

Compila questo campo

Compila questo campo

Compila questo campo